Il dolore dell’artrite reumatoide può essere alleviato con il cbd

Imparare

Studi recenti dimostrano che l’olio di cannabidiolo può essere un ottimo rimedio naturale per alleviare l’artrite reumatoide e altri dolori articolari.

L’artrite si riferisce direttamente al dolore articolare, ma il termine è usato per descrivere circa 200 problemi che colpiscono le articolazioni, i tessuti che circondano l’articolazione e altri tessuti. L’artrite, una condizione reumatica, provoca una serie di sintomi e compromette la capacità di svolgere le attività quotidiane.

Alcune persone hanno scoperto di utilizzare l’olio di CBD per alleviare il dolore, aiutando a ridurre l’infiammazione presente nelle articolazioni. Abbiamo già trattato questo argomento in passato, ma in questo articolo ci concentreremo specificamente sul dolore causato dall’artrite reumatoide.

Dolore da artrite reumatoide

Il dolore da reumatismo e artrite di solito si manifesta con dolore, rigidità e gonfiore intorno a diverse articolazioni. I sintomi possono manifestarsi gradualmente o improvvisamente. Alcune malattie reumatiche possono colpire anche i meccanismi di difesa e vari organi del corpo.

Alcuni tipi di artrite, come i reumatismi e il lupus, possono colpire più organi e causare sintomi diffusi.

Secondo uno studio dei Centers for Disease Control and Prevention (CDC), a 54,4 milioni di adulti e giovani adulti è stata diagnosticata una qualche forma di artrite. Di questi, 23,7 milioni subiscono un’eccessiva perdita di attività a causa del dolore provocato dall’artrite.

L’artrite è molto più comune negli adulti di 65 anni e oltre. Tuttavia, può colpire persone di tutte le età, compresi adolescenti e bambini. È la principale causa di disabilità negli Stati Uniti e colpisce più di 50 milioni di americani. I due tipi più tipici di artrite sono:

Artrite reumatoide (AR):

Malattia autoimmune in cui le difese dell’organismo attaccano le articolazioni di una persona, causandone l’infiammazione. La RA colpisce di solito le estremità e provoca dolore, gonfiore e rigidità delle articolazioni.

Osteoartrite (OA):

Il tipo più tipico di artrite è l’osteoartrite. Una malattia che colpisce la cartilagine articolare e le ossa, causando dolore e rigidità. Colpisce anche le articolazioni dell’anca, del ginocchio e delle dita dei piedi.

Ricerca sul CBD per l’artrite

Alcuni studi sugli animali hanno rilevato che il CBD può aiutare a trattare l’artrite e a ridurre il dolore infiammatorio associato:

Uno studio condotto nel 2011. Uno studio del 2011 ha confermato che il CBD aiuta a ridurre il dolore infiammatorio nei topi influenzando esattamente il modo in cui i recettori del dolore rispondono agli stimoli.

Un’altra revisione del 2014. Gran parte dell’attuale ricerca sugli animali ritiene che il CBD possa essere un trattamento efficace.

Uno studio del 2016 ha rivelato che l’applicazione topica di CBD ha il potenziale per aiutare a trattare il dolore e l’infiammazione associati all’artrite.

Uno studio del 2017. Uno studio del 2017 ha rilevato che il CBD può essere una strategia sicura e benefica per il trattamento del dolore articolare.

Olio di CBD e dolore cronico

I cannabinoidi come il CBD si legano a recettori specializzati nel cervello, alterando i meccanismi di difesa di una persona. Un recettore chiamato CB2 svolge un ruolo nella capacità di combattere le malattie gestendo il dolore e l’infiammazione.

I ricercatori ritengono che quando il CBD entra nel corpo fisico, si lega ai recettori CB2. Oppure induce il nostro corpo a creare cannabinoidi naturali che si legano ai recettori CB2. In ogni caso, gli esperti ritengono che il CBD agisca sui recettori che rispondono ai segnali che ricevono, contribuendo forse a ridurre l’infiammazione e il dolore.

Utilizzare il CBD per alleviare il dolore dell’artrite reumatoide

Le opzioni di utilizzo del CBD sono infinite. Le persone hanno scoperto che le creme o i gel applicati direttamente sulla pelle dove si avverte il dolore sono molto utili per fornire un sollievo immediato. Altre opzioni includono un approccio più quotidiano, come l’assunzione di CBD sotto forma di capsule, tintura o persino acqua infusa di CBD.

Consigliamo sempre di consultare un medico prima di implementare il CBD nella propria routine quotidiana. Raccomandiamo inoltre di fare una ricerca adeguata sul dosaggio e sui prodotti più adatti al vostro corpo e alle vostre esigenze.

Se avete domande su prodotti specifici, vi invitiamo a consultare le nostre recensioni dei prodotti Key to Cannabis!

Contattateci

La terapia è progettata per gestire il dolore, ridurre al minimo i danni alle articolazioni e migliorare o mantenere la qualità della vita. I medici consigliano ai pazienti che soffrono di artrite reumatoide farmaci, fisioterapia ed educazione.

Grazie alle attuali ricerche, riteniamo che l’integrazione di CBD nei pazienti affetti da artrite reumatoide possa solo contribuire ad alleviare il dolore e ridurre l’infiammazione. Anche se il CBD non è una soluzione rapida, il farmaco può spesso fornire un sollievo immediato.

Chi è l’autore

Shanta Devourn è un multi-potenzialista che ama creare opportunità con la sua scrittura. Shanta promuove la consapevolezza nel campo dell’educazione, come la cannabis coltivata in casa. Crede nell’adagio “La comprensione di prospettive diverse fiorisce quando si interagisce apertamente con chi ha un punto di vista diverso, a condizione che la situazione sia sicura e l’idea ben realizzata”

YouTube video: Il dolore dell’artrite reumatoide può essere alleviato con il CBD


.

Rate article
Recensione di prodotti, notizie e guide sul CBD da The CBD Encyclopedia | TopCBDhempOilTrust