Ceppi di canapa cbd senza thc

Blog

Il THC, in quanto composto psicoattivo identificato nella chimica della cannabis, riceve molta pubblicità negativa. A tal punto che le aziende stanno facendo soldi a palate con prodotti che eliminano completamente il THC. Anche se le miscele e gli isolati ad ampio spettro funzionano, alcune persone preferiscono ancora la fonte diretta.

Ecco perché gli agricoltori si sono uniti alla causa. Oggi è possibile trovare varietà di cannabis prive di THC che offrono i benefici naturali della canapa senza il composto che altera la mente. Vi state chiedendo quali sono le varietà con livelli di THC più bassi? Ecco le varietà più importanti.

Harle-Tsu

L’Harle-Tsu, ricca di CBD, ha scatenato la crescente domanda di varietà a basso contenuto di THC grazie alla sua struttura chimica unica. Con un contenuto di THC praticamente nullo, Harle-Tsu fornisce effetti che riflettono ciò che il CBD e i suoi coorti rappresentano effettivamente.

Estremamente rilassante e calmante, Harle-Tsu presenta fino al 24% di CBD e tracce bassissime di THC. Il risultato è un profilo incredibilmente rilassante e ricco di indicazioni che elimina qualsiasi senso di stimolazione e velocità.

A piena potenza, gli effetti di Harle-Tsu avvolgono l’utente in una delicata coltre di comfort corporeo. Inoltre, elimina qualsiasi sensazione di stress cognitivo e di ansia, permettendo alla chiarezza e alla calma di prevalere.

Elektra

Electra è sugli scaffali di tutti i rivenditori, e per una buona ragione. Questa popolare varietà vanta livelli di CBD fino al 20%, lasciando poco spazio alla sua controparte THC. Ma non è solo la composizione chimica dell’Elektra a far sì che i clienti ne chiedano di più.

Gli effetti dell’Elektra legano la mente e il corpo in uno stato di trance, simile al sogno, e ripuliscono l’utente da qualsiasi senso di stimolazione e pulsione. Mentre la chimica della varietà si fa strada nel sistema, è probabile che ci si senta impotenti e lenti.

Al suo apice, Elektra inabilita completamente il suo utilizzatore, inducendo una letargia che pochi possono combattere. Il sonno insonne che si verifica come risultato di questa varietà rinfresca completamente il sistema e aiuta a riavviare la mente e il corpo per liberarsi dallo stress e dal disagio.

CBD Charlotte’s Angel

Il nome stesso dice già cosa sia la varietà CBD Charlotte’s Angel. Incrocio tra Dutch Charlotte e Red Angel, questa varietà elimina completamente il contenuto di THC in modo da poter godere degli effetti puri del cannabidiolo e dei suoi cugini non psicoattivi.

Come Elektra, CBD Charlotte’s Angel ha uno sballo sonnolento che calma completamente l’utente. In prima battuta, la varietà inizia con una cognizione confusa che lascia l’utente demotivato a impegnarsi in pensieri complessi.

Il corpo si sente anche fiacco e congestionato. Mentre la respirazione rallenta, il disagio e lo stress abbandonano la mente e il corpo, il CBD Charlotte’s Angel abbassa le palpebre e culla l’utilizzatore in un sonno beato e spensierato.

Qual è il problema del THC?

Il tetraidrocannabinolo, o THC in breve, si è guadagnato da tempo la reputazione di composto discutibile della cannabis. Gli effetti psicoattivi del THC sono stati al centro della legislazione promulgata per controllare il movimento della marijuana, un cugino della cannabis che produce alti livelli di questa droga.

Il problema del THC è che offre effetti di alterazione della mente che possono compromettere le capacità decisionali e di risoluzione dei problemi. Il composto riduce anche le inibizioni, rendendo più difficile per i consumatori resistere a impulsi sospetti, pericolosi o rischiosi.

Nonostante contenga THC, la canapa è stata legalizzata dal Farm Bill del 2018. Questo perché, secondo la legge, la canapa non deve contenere più dello 0,3% di THC, una soglia che garantisce zero effetti psicoattivi.

L’unico problema? Alcune persone sono sensibili al THC. Quindi, anche se ne hanno tracce, possono sperimentare alcuni effetti del composto. Fortunatamente, i coltivatori hanno sviluppato metodi per coltivare varietà di cannabis a basso contenuto di THC che riducono la presenza del composto quasi a zero.

Come capire se una varietà di cannabis è a basso contenuto di THC

Non è sufficiente basarsi solo sulle varietà. Numerosi fattori entrano in gioco quando si tratta della presenza di THC in una particolare varietà di cannabis. Sapere cosa cercare può quindi aiutare a scegliere una varietà che contenga il minor numero possibile di composti psicoattivi.

  1. Leggere i rapporti di laboratorio – La cosa bella di acquistare da un venditore con certificati di analisi è che questi possono fornire una visione più dettagliata di ciò che effettivamente si ottiene quando si acquista una particolare varietà. Questi rapporti rivelano cifre dettagliate che mostrano la quantità di cannabinoidi che ci si può aspettare nel campione.

Tuttavia, non è sufficiente basarsi solo su ciò che dice il documento. Alcuni venditori disperati utilizzano documenti falsi per far sentire i clienti più sicuri dell’acquisto.

Per essere sicuri di avere di fronte il documento giusto, assicuratevi che i numeri di lotto e di partita siano scritti sul rapporto. Se volete essere doppiamente sicuri, potete anche contattare il laboratorio che ha eseguito i test per vedere se i rapporti corrispondono alla loro documentazione.

  1. Controllare le recensioni – Potete scoprire molte informazioni utili leggendo le recensioni dei clienti sui prodotti di un fornitore. Le recensioni reali raccontano le esperienze di altre persone con il prodotto in questione e possono aiutare a mettere in prospettiva i certificati di analisi.

    Se volete davvero assicurarvi che questi CoA siano per i prodotti che state considerando, potete anche cercare marchi che offrono più fonti di feedback. Questo include i loro siti web, i social network e le pagine aziendali di Google.

    1. Acquistare campioni – La maggior parte dei venditori vi permetterà di acquistare piccole quantità di prodotti per iniziare. In questo modo è possibile sentire l’impatto del tipo di prodotto per capire se è adatto alle proprie esigenze. In caso contrario, potrete dormire sonni tranquilli sapendo di non aver comprato troppo.

    Sentite la reazione del vostro corpo quando provate lo sforzo. Provoca effetti lievi che la fanno sentire annebbiata e confusa? È più comune tra le varietà ad alto contenuto di THC, anche se alcune varietà causano sicuramente la stessa cosa.

    Soprattutto, alcuni venditori hanno l’abitudine di inviare buoni campioni per attirare l’utente, ma quando si acquista un lotto più grande sostituiscono il prodotto con cannabis di bassa qualità. Prestate attenzione alle recensioni che indicano questa tentazione nel caso in cui vogliate usare il campione per fare una scelta.

    Cannabis senza composti ad alta induzione

    Se siete particolarmente sensibili al THC, queste varietà di cannabis si rivelano la scelta migliore. La prossima volta che dovrete fare rifornimento, date un’occhiata a queste opzioni recensite. Non solo forniscono tutti gli effetti della cannabis, ma lo fanno senza gli effetti insidiosi del THC.

    YouTube video: Ceppi di canapa CBD senza THC


Rate article
Recensione di prodotti, notizie e guide sul CBD da The CBD Encyclopedia | TopCBDhempOilTrust